Under 14 – Basket Lodi vs Meta 2000 San Donato

27 ottobre 2018
Terza partita di campionato:
BASKET LODI – META 2000 SAN DONATO
La partita inizia alle ore 18:30, dopo un intenso riscaldamento coach Malaraggia schiera i primi cinque combattenti.
Fin da subito i padroni di casa si dimostrano attivi e aggressivi come non mai, mandando subito il Meta sotto di quattro (6-2) con un super Passe in combinata all’incredibile prestazione di Guercio.
A mio parere la squadra avversaria ha fatto l’errore di sottovalutare i bianco azzurri  ma come dimostrato dal risultato, ne pagano le conseguenze…. alla fine del primo tempo il tabellone segna:  22 a 13 per il Basket Lodi.
Il coach dopo 10 minuti di gioco e di attenta osservazione dei metodi dell’avversario, intuisce che la loro tecnica principale è quella di far stare in post il loro “pennellone”, il numero 30, in modo tale da fargli appoggiare, nonostante i notevoli sforzi difensivi, due punti alla tabella.

Inizio secondo quarto: data la la loro tecnica il coach decide di schierare insieme i nostri due lunghi, Passe e Danilo. A supportare la difesa, e talvolta  la fase offensiva, in campo c’erano Loris, Jack e Thomas: la scelta si rivela proficua tant’è che dopo dieci minuti di lotta e di corsa il risultato del quarto sarà di 34 a 27 per il Basket Lodi.
Terzo quarto : l’allenatore del Meta 2000, visivamente spaventato, decide di adottare un metodo difensivo e offensivo a zona; da quel momento ha inizio la brusca discesa per i padroni di casa.
Per il Basket Lodi divento molto difficile o quasi impossibile entrare dentro l’area avversaria, il Meta 2000 grazie a questa tecnica riusce a ribaltare la situazione nonostante un basket Lodi convinto delle proprie capacità e molto combattivo, il risultato finale del terzo periodo è di 41 a 42 questa volta però per il San Donato.
Come se non bastasse tre dei giocatori del Lodi sono fuori uso ognuno per differenti motivi :
Michele, non guarito completamente dalla febbre dei giorni precedenti, non si sente abbastanza in forma. La prestazione del capitano del Basket Lodi rimane sempre ottima considerate le condizioni fisiche non perfette.
Anche Tommy è costretto in panchina da un infortunio mentre Passe si sente improvvisamente male.
Per i padroni di casa è una disdetta: anche l’ultimo “lungo”, Danilo, dopo svariate ed utili azioni difensive, deve lasciare il campo per 5 falli.
Ultimo quarto: gli infortuni, l’efficace modulo degli ospiti e la stanchezza dei padroni di casa portano avanti gli ospiti mentre i padroni di casa appaiono sempre meno efficaci sotto canestro e nessun tiro da fuori riesce ad andare a segno.
Da rilevare comunque, anche in questo ultimo periodo, la buona prestazione difensiva della squadra ed in particolare di Loris che in molte occasioni, grazie alla sua velocità, riesce a rubare palla al “lungo” numero 30.
Risultato finale 43-63 per il Meta.

Nonostante la sconfitta i giocatori del Lodi possono ritenersi soddisfatti perchè hanno dato filo da torcere ad una delle squadre più forti del campionato, lavorando come una vera squadra, raddoppiando e aiutandosi vicendevolmente quando necessario.

Share Now
Roberto Bachin

dnsadmin@nohup.it

All Posts

Related Post

Leave us a reply